PSZ  
  Home   Sentieri sonori   Ritmo!   Materiali   Verifiche    Nuovo Pozzoli   Musica!   Supersonico   Nuovo Festival   Leggi e circolari   Ed. Musicale   Scriveteci!   Chi siamo   Privacy e cookies   Informazioni   Login 
  > Home > Materiali > L'esame di musica > Visualizza paginaUtenti: 69  24/02/2020, 12:56  
   
Cerca nel sito





Libri di testo

Sentieri sonori Sentieri sonori
Ritmo! Ritmo!
Materiali Materiali
Verifiche Verifiche
Nuovo Pozzoli Nuovo Pozzoli
Musica! Musica!
Supersonico Supersonico
Lezioni Musica Lezioni Musica
Nuovo Festival Nuovo Festival
Leggi e circolari Leggi e circolari
Ed. Musicale Ed. Musicale
Altre pubblicazioni Altre pubblicazioni
Scriveteci! Scriveteci!
Chi siamo Chi siamo
Privacy e cookies Privacy e cookies

Servizi

Ricerca Ricerca

Informazioni

Link Link
Contattaci Contattaci







 
  CATEGORIA Materiali  -  SOTTOCATEGORIA L'esame di musica
La legislazione

PREPARAZIONE AGLI ESAMI DI LICENZA MEDIA

 

LEGISLAZIONE

 

 

Riportiamo alcuni punti dell’Ordinanza Ministeriale 21/05/2001 n. 90. da ciò è possibile ricavare gli adempimenti dei singoli consigli di classe e dei singoli docenti i  preparazione e a conclusione degli esami di licenza media.

 

ART. 9:

 

2 Il Consiglio di Classe, in sede di valutazione finale, delibera se ammettere o non ammettere agli esami agli esami gli alunni della terza classe formulano un giudizio di ammissione o di non ammissione.

3 Il giudizio tiene conto de giudizi analitici per disciplina e delle valutazioni espresse nel corso dell’ano sul livello globale di maturazione, con riguardo anche alle capacità e attitudini dimostrate.

18 In ciascun Scuola Media è costituita una commissione per l’esame di licenza, composta d’ufficio da tutti i professori che insegnano le materie d’esame previste e dai docenti che realizzano forme di integrazione e sostegno a favore degli alunni handicappati.

22 La riunione preliminare ha luogo il primo giorno non festivo precedente quello dell’inizio della prova scritta.

25 Il diario del colloquio è fissato dal Presidente della Commissione, in modo che possa svolgersi alla presenza dell’intera sottocommissione.

26 la riunione preliminare è dedicata alla predisposizione degli adempimenti necessari per assicurare il regolare svolgimento delle operazioni d’esame.

28 Nella riunione preliminare vengono altresì esaminati:

-         i programmi effettivamente svolti

-         i criteri didattici seguiti nelle singole terze classi

-         gli interventi effettivamente effettuati (integrazione e sostegno)

-         la sintesi dei risultati della programmazione educativa e didattica del triennio.

In base  ad apposite relazioni predisposte dai singoli consigli di classe e approvate in sede di scrutinio finale.

29 l’esame di licenza media si svolge per ciascuna prova secondo i criteri e le modalità previste dal D.M. 26/8/1981

31 E’ data facoltà di formulare per ogni prova scritta tracce diverse per ciascuna terza classe, su proposta motivata dei rispettivi docenti approvata dalla commissione nella seduta preliminare.

32 Ogni sottocommissione opera collegialmente nella correzione degli elaborati e nello svolgimento del colloquio. Nei verbali dell’esame deve risultare il giudizio espresso dalla sottocommissione sul colloquio.

33 La sottocommissione, sulla base delle risultanze dell’esame, degli atti dello scrutinio finale e di ogni altro strumento a sua disposizione formula:

-         un motivato giudizio complessivo sul livello globale di maturazione raggiunto da ogni candidato.

-         Tale giudizio si conclude con il giudizio sintetico di: Sufficiente, Buono, Distinto, Ottimo, se positivo

 

E di “non licenziato” se negativo.

Tale giudizio positivo o negativo viene comunicato, per iscritto, su richiesta degli interessati.

34 La sottocommissione verifica e, se necessario, integra il consiglio orientativo già espresso motivandolo con parere no vincolante sulle capacità e attitudini.

35 Tutte le deliberazioni della commissione e sottocommissioni sono adottate a maggiorana; i caso di parità prevale il voto del Presidente.  Non è consentito ai componenti delle commissioni e sottocommissioni d’esame  astenersi dalla votazione.

 

ART. 11

 

2 Nella fase immediata preparatoria all’esame di licenza, subito dopo la decisione di ammissioni o non ammissione, il consiglio di classe dovrà stabilire per ogni alunno i criteri essenziali del colloquio, consistenti non nella predisposizione delle domande, ma nella individualizzazione delle modalità del colloquio in relazione ai candidati e alla programmazione svolta nel triennio.

10 I docenti nominati per attività di sostegno fanno parte del Consiglio di Classe e partecipano a pieno titolo alle operazioni di valutazione e agli esami.

Tali docenti (Legge 5/2/1992 n. 104) hanno diritto di voto per tutti gli alunni in sede di valutazione complessiva del livello di maturazione raggiunta e di formulazione del giudizio sintetico.

 

In sintesi, i materiali che deve predisporre il Consiglio di Classe sono:

-         Un giudizio di ammissione o di non ammissione all’esame, che tenga conto di:

giudizi analitici di ogni disciplina;

giudizio sul livello globale di maturazione:

capacità ed attitudini

-         Una relazione in cui vengano indicati:

i programmi effettivamente svolti;

i criteri didattici;

gli interventi effettuati

il risultato della programmazione triennale

-         I criteri generali e le modalità del colloquio in relazione ai candidati e alla 

programmazione svolta

-         I giudizi orientativi già preparati e comunicati agli alunni.

 

 


Categoria: Materiali
Sottocategoria: L'esame di musica
Scritto da: Pezzi Soglia Zauli
Inserito il: 14/05/2006
Stampa ... Versione per la stampa


 
 
 www.psz.itinfo@psz.itTorna indietro ...   Inizio pagina ...  
www.psz.it © 2005 by PSZ - Created by M.L.
Visitatori: 715932